Ci vuole del coraggio

Ci vuole del coraggio
per vivere sospeso
tra due mondi pieni di difetti.
Partire da uno è arrivare all’altro.
Ci vuole del coraggio
per crearsi un’atmosfera di equilibrio
legare una cultura di partenza
con una cultura di arrivo.
Crearsi il perfetto connubio
e non avere le parole per dirlo.
Avere paura di sbagliare.
Avere paura di non essere accettato.
La famiglia, la scuola, la questura
La moschea, la biblioteca
Il bar, le carte, la partita
Gli aperitivi e le feste di compleanno
Ecco, a lungo ho desiderato
che si guastasse il pullman durante il tragitto. Quei pochi attimi di tregua
erano gli unici in cui vedevo la luce.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...