Doppio oggi è il mio affanno

Il cielo si annuvola
ed il vento placatore d’anime
combatte la sua guerra

per millenni ha portato un nome
Zefiro e altri ancora
li ha persi tutti in una sola volta

la pioggia cade e cadono le lacrime
questa è la legge della gravità
il fumo continua a salire
da bocche camini e macchine

il vento ha perso per sempre
il suo nome dopo avermi amata
e ora più non soffia

resto sola e vivo senza consolazione
né di fumo né di vento
nemmeno il cielo sembra provare qualcosa

doppio è oggi il mio affanno
non sofffia più il mio vento

ho l’anima che brucia
e un cuore che raggela
cadono le lacrime e pure la pioggia.

Mohamed Amine Bour

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...